Locking mandibolare – Approccio con provvisori o definitivi?

Locking mandibolare - Approccio con provvisori o definitivi?

Buongiorno, avrei bisogno di un'informazione.

Mi è stato diagnosticato un locking mandibolare, con sublussazione del condilo e spostamento in avanti del disco mandibolare, che mi provoca forti dolori a livello cervicale e mal di testa.

Ho consultato due diversi Gnatologi e, senza dilungarmi troppo, i due approcci divergono per una questione fondamentale: uno ritiene che da un punto di vista gnatologico sia imprescindibile lavorare con una bocca in cui tutti gli elementi protesici siano provvisori, mentre l'altra sostiene che, da un punto di vista clinico, non ci sia differenza e si possano mettere elementi definitivi, dalle capsule alle corone, anche in una situazione di malocclusione e bocca mal bilanciata.

Quale dei due approcci è quello corretto? Vi chiederei di rispondermi prima possibile perché sono in un tunnel buio da molto tempo.

Cordiali saluti.

[...]

Risposta
Author Info

Dott. Giorgio Chiogna

Dott. Giorgio Chiogna, PRESIDENTE e SOCIO FONDATORE di A.G.O. o.n.l.u.s. (Associazione Gnatologica Odontoiatrica) Specializzato in ODONTOSTOMATOLOGIA e GNATOLOGIA